La vendita di case a Napoli raggiunge livelli minimi | Bric a Brac

INSERISCI IL TUO ANNUNCIO GRATIS!


La vendita di case a Napoli raggiunge livelli minimi

La compravendita di case a Napoli ha fatto registrare, nel primo trimestre del 2009, dei minimi che non erano mai stati raggiunti prima nel capoluogo campano. Le informazioni provengono dall'Osservatorio del mercato immobiliare (OMI) il quale, grazie ad uno studio, afferma che rispetto al primo trimestre del 2008, il calo di compravendite di case a Napoli è stato del 12.6%, mentre in provincia del 13.7%. Il risultato però è comunque inferiore alla media nazionale (infatti la media del nostro Paese risulta essere del -24%), e riguarda tutti i rami del settore immobiliare a Napoli come case, negozi, magazzini e zone industriali.
Nel settore terziario, ossia quello che comprende banche, uffici e studi, la situazione è addirittura peggiore rispetto a quella delle case a Napoli, in quanto il calo è del 51% e, confrontato a livello nazionale dove la media è del 20.6%, si può parlare sicuramente di un record negativo. Si esclude comunque un'ulteriore discesa di compravendita di case a Napoli almeno in questa prima parte del 2009 ma, data la crisi generale, non c'è niente di certo.

 
 

Leggi gli altri redazionali