Napoli, Caserta: 30mila case abusive | Bric a Brac

INSERISCI IL TUO ANNUNCIO GRATIS!


Napoli, Caserta: 30mila case abusive

Sono iniziati i lavori della Procura della Repubblica di Napoli per risolvere l'emergenza dell'abusivismo edilizio, sono 30mila le case abusive nella provincia di Napoli e Caserta. Molti proprietari di case hanno preferito effettuare loro le demolizioni per non sostenere elevati costi, depositando delle cauzioni per accertare la reale volontà di autodemolizione.
Sono 5mila le case abusive da abbattere nelle province di Caserta, tra Casal di Principe, Villa Literno e San Cipriano e solo a Casal di Principe il numero di ordinanze sale a 1.380. Molte sono le ordinanze che sono state passate ai relativi comuni di appartenenza. Nonostante ci siano stati proteste e scontri nella provincia di Napoli, ad Afragola, il programma della Procura non cambia. Nel 2008 in Campania sono state realizzate oltre 6mila case abusive anche in aree sottoposte a tutela integrale, un esempio è Anacapri dove presunti rustici sono stati adibiti in bed and breakfast.

(Fonte:www.corrieredelmezzogiorno.it)

 
 

Leggi gli altri redazionali