Cercare casa a Napoli: orientarsi tra le quotazioni immobiliari | Bric a Brac

INSERISCI IL TUO ANNUNCIO GRATIS!


Cercare casa a Napoli: orientarsi tra le quotazioni immobiliari

I dati che emergono dall'Osservatorio sul Mercato Immobiliare di Napoli, per l'anno 2007, indicano che la domanda di immobili è ancora alta ma è diventata più selettiva. L’interesse degli acquirenti si concentra più sulla qualità dell’immobile, infatti, le abitazioni più richieste risultano quelle di piccole dimensioni, tra i 45 e i 65 metri quadri; case nel centro di Napoli che scarseggiano decisamente e i napoletani tendono ad acquistare fuori dal perimetro urbano, in periferia o addirittura in altre province della Campania.

I prezzi più alti sono stati individuati per le case in zona Posillipo, dove i costi variano tra i 6.000 e gli 8.000 euro per metro quadro. In alcune aree tra i quartieri di Chiaia e San Ferdinando, una casa può costare fino a 9.000 euro a metro quadro. I valori intermedi e, quindi, tra i 2000 e i 2.200 euro al metro quadro, si rilevano nell’arco tra i colli Aminei e Fuorigrotta e nella zona antica intorno via Roma e via Monteoliveto.

Spostandoci in periferia, ad esempio nel Nolano, comprare casa può costare un massimo di 1.016 euro per ogni metro quadro. A livello intermedio si collocano tutte le altre aree comprese in una fascia che va dai 1.173 euro al metro quadro della Vesuviana Interna ai 1.900 della Vesuviana Costiera.

Il maggior numero di compravendite si è verificato nella zona orientale di Napoli con un notevole incremento nelle soprattutto nel quartiere di Ponticelli, dove si sta gradualmente procedendo ad un risanamento conservativo dell’antico tessuto edilizio. Incrementi significativi circa del 15% si registrano anche nella compravendita di case a Soccavo.

 
 

Leggi gli altri redazionali