Nel 2010 aumenteranno gli annunci immobiliari a Napoli | Bric a Brac

INSERISCI IL TUO ANNUNCIO GRATIS!


Nel 2010 aumenteranno gli annunci immobiliari a Napoli

Per una ripresa degli annunci immobiliari di Napoli si dovrà aspettare il 2010. Le compravendite di case sono infatti calate del 15,1%, quelle degli uffici del 15,5%, con un calo dell'11,7% per il comparto commerciale e dell’8,7% per gli immobili produttivi. La riduzione più marcata delle transazioni a Napoli è avvenuta, in particolare, a partire da ottobre dell’anno scorso.
Si allungano inoltre i tempi di compravendita, infatti l’anno scorso sono stati necessari in media 6-7 mesi per vendere una casa con sconti applicati, in fase di contrattazione, attorno al 12% per l’usato e di quasi il 9% per il nuovo. Secondo il presidente di Nomisma, sul finire dell’anno le compravendite a Napoli sono arrivate a toccare il -20%.
E' in aumento di circa sette punti la percentuale di acquirenti che decidono di non ricorrere ad alcun tipo di finanziamento per l’acquisto dell'abitazione, ma che attingono a liquidità. Per una stabilizzazione del mercato e una possibile ripresa bisognerà attendere il 2010, bisogna riattivare la domanda di consumi e di investimenti per rimettere in circolo denaro e avere degli effetti evidenti negli annunci immobiliari. Secondo Nomisma per riattivare il mercato degli annunci immobiliari, bisognerebbe mettere in campo incentivi di carattere fiscale per riattivare la ripresa agli investimenti.

(Fonte: www.nomisma.it)

 
 

Leggi gli altri redazionali